Il tuo viaggio a New York inzia qui
Scopri la Grande Mela con gli occhi di chi ci vive da 10 anni. Trova un AirBnb a Brooklyn, mangia il migliore indiano nel Queens, fai shopping a Manhattan e visita l'autentica Little Italy del Bronx. New York e' il mondo a domicilio.
Brooklyn

La Patente

Gli occhi profondi e taglienti della ragazza nera in fila sono il primo sguardo ad incuriosirmi in questa mattina di tardo inverno che si trascina

Read More »
Brooklyn

Un insolito risveglio

Good Morning America. Buongiorno. L’uomo in tuta rossa che porta sempre a spasso il cane, all’alba di questa tiepida mattina di primavera é costretto a

Read More »

Viaggio a New York. Informazioni Essenziali

Ogni viaggio inizia nel momento in cui ci si documenta su tutti quei piccoli grandi dettagli che messi insieme compongono il viaggio stesso. Un viaggio in America e nello specifico nella Grande Mela non e’ da meno. Bisogna essere sicuri che il passaporto sia in regola, capire se e’ il caso di richiedere un visto o se basta l’ESTA, capire che tempo fara’, cercare le dritte giuste online ed offline, cambiare valuta, verificare che la propria connettivita’ e valutare il modo migliore per arrivare a destinazione dall’aeroporto. Ho raccolto qui di seguito un po’ di informazioni utili per la pianificazione, per l’arrivo e per la tua vacanza a New York City.

Per viaggiare negli Stati Uniti a scopo turistico, oltre al tuo passaporto basta l’ESTA, un documento elettronico che ti permette un soggiorno negli USA inferiore a 90 giorni. L’ESTA (Electronic System for Travel Authorization) e’ accessibile ai cittadini con un passaporto valido di un paese aderente al Visa Waiver Program. Italia, Svizzera e San Marino sono idonei, come la maggior parte dei paesi europei. L’applicazione si compila online, la tassa di registrazione ha un costo di $14, si puo’ pagare con carta di credito o PayPal e viene emesso in pochi minuti. Il documento vale per 2 anni e non e’ necessario stamparlo. Questo e’ il link alla pagina ufficiale ESTA in lingua italiana per effettuare l’applicazione. Il tuo viaggio a New York inizia da qui!

Se possiedi gia’ un visto per gli Stati Uniti, chiaramente, non e’ necessaria l’applicazione per l’ESTA. L’importante e compiere il viaggio secondo quello che permette il tuo visto.

Se lo scopo del tuo viaggio in America non e’ un breve soggiorno turistico bisogna ottenere un Visto relativo al motivo del viaggio facendo richiesta all’ambasciata o consolato Americano del tuo territorio di residenza. Questa e’ la pagina ufficiale relativa a i visti in italiano dell’ Ambasciata e Consolati degli Stati Uniti d’America in Italia. Esistono molti di tipi di visto, ma si dividono in  due categorie principali, Visti Non-Immigranti e Visti Immigranti (questi ultimi sono principalmente legati alla Carta Verde). I Visti Non-Immigranti invece sono quelli che ti dovrebbero interessare se viaggi in America per lavoro (visiti H1-H2) per business, turismo oltre i 3 mesi, cure mediche (visti di tipo B1-B2), oppure per investire (E),o  come studente (F, M) o per uno scambio culturale, ricerca, stage (J) o perche’ sei un’artista o atleta di eccellenti meriti (visti O1-O2) e via dicendo. I visti hanno durata differente ma molti di valgono per alcuni anni e sono rinnovabili, alcuni permettono di lavorare in maniera indipendente altri solo per la compagnia che sponsorizza il tuo visto altri non permettono il lavoro su suolo americano. Ottenere un visto per gli USA non e’ una missione impossibile ma richiede tempo, impegno e risorse economiche per assumere un avvocato che si occupa di visti (i visti piu’ complessi possono arrivare a costare anche $4.000-5.000 in spese legali e prevedono quasi sempre un colloquio presso un Consolato USA fuori dagli Stati Uniti.

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

La mia New York. Instagram dopo Instagram